fbpx
STILE DI VITA

In estate è possibile dimagrire

Anche se è vero che quando si torna dalle vacanze si hanno in media 3 chili in più, va pure detto che in estate si può dimagrire più facilmente se ce lo proponiamo. È quanto infatti conferma uno studio realizzato dall’Università della Georgia e dalla Massachussetts Medical School.

Durante l’estate si concentrato alcuni fattori decisivi che fanno sì che perdere peso sia più semplice di quanto si immagini e già il fatto di saperlo aiuta ad avvicinarci all’obiettivo: non interrompere l’operazione bikini nei mesi estivi. 

Il caldo esagerato ha davvero delle conseguenze sull’alimentazione e favorisce le abitudini sane. Procediamo con ordine.

PIÙ CALDO = MENO FAME

Nei mesi estivi l’appetito diminuisce, il caldo fa sì che l’organismo lavori il doppio e questo si traduce in una sensazione di sazietà più duratura e in molta meno fame.

In estate non abbiamo bisogno di tanta quantità di cibo per mantenere alti i livelli di energia rispetto ai mesi freddi quando invece il corpo si sforza di immagazzinare riserve di energia per regolare la temperatura del corpo.

In generale in estate ingeriamo fino a 200 calorie in meno.

PASTI ESTIVI = MENO CALORIE

Con il termometro che segna 30 gradi, chi ha voglia di mangiarsi un piatto caldo o pesante?!

Col caldo il nostro organismo ha bisogno di una dieta più leggera e di mangiare alimenti ricchi di acqua, che sono quelli che ingrassano meno e che saziano di più: gazpacho, insalate, creme fredde di verdura, carpaccio, frutta fresca…

ricette estivi

PIÙ SETE = PIÙ LIQUIDO

Il caldo causa anche molta disidratazione e ciò comporta un aumento della sensazione di sete che aiuta a contrastare la perdita di liquidi. Questo fa sì che si sia più costanti nel consumare acqua e liquidi e che si possa pian piano depurare il nostro organismo con regolarità.

Ecco perché è importante evitare le bibite zuccherate e le bevande alcoliche che apportano calorie vuote e non calmano veramente la sete. È sempre meglio scegliere tè freddi e altre bevande estive che non abbiano solo la funzione di rinfrescare, come per esempio la Fit Water.

PIÙ SUDORE = PIÙ DETOX

Tieni inoltre presente che tutto quello che farai ti farà sudare moltissimo e quindi brucerai più calorie del solito e eliminerai tossine e liquido accumulato. L’ideale per sgonfiarti e avere un ventre piatto.

 PIÙ SOLE = PIÙ MOTIVAZIONE

La luce del sole e il bel tempo esercitano un influsso positivo sul nostro stato d’animo. Con più ottimismo, la nostra motivazione aumenta e così pure la nostra capacità di superare gli ostacoli. Ci vediamo più belli e siccome rispondiamo meglio agli stimoli positivi, ci risulta più facile prenderci cura di noi, fare sport, usare maschere o rinunciare a qualche tentazione molto calorica.   

VITA ALL’APERTO=PIÙ ATTIVITÀ

In estate bruciamo più grassi dato che non facciamo più una vita molto sedentaria e qualsiasi ambiente, che sia mare o montagna, o qualsiasi cosa che abbiamo in programma ci porta a fare più esercizio di quello delle ore passate a stare seduti in ufficio.

Escursioni in bicicletta, passeggiate in riva al mare, vasche in piscina… tutto fa bene!

PIÙ ORE DI SONNO = MENO GRASSI DEL CORPO

Stando a uno studio dell’Università di Chicago, dormire tutta la notte (8 ore) fa sì che i grassi vengano bruciati più facilmente. Ciò si deve al fatto che perdere ore di sonno aumenta i livelli grelina, un ormone che agevola l’accumulo di grassi, provoca più fame e riduce il consumo energetico. Quando al corpo non si concedono le ore di sonno necessarie, ha difficoltà a metabolizzare bene i carboidrati e il risultato di ciò sarà una pancia più grande.

Durante le vacanze abbiamo la possibilità di riposare quanto e quanto vogliamo e di restituire all’organismo il ritmo adeguato a una perdita di peso estiva.

BAGNI FREDDI = MENO CELLULITE

Le docce d’acqua fredda o i bagni nelle acque gelate sono rituali di bellezza molto popolari ed efficaci per il trattamento della cellulite. L’Università della Virginia ha condotto una ricerca sugli effetti delle basse temperature sul corpo, arrivando alla conclusione che aiutano veramente ad attivare il sistema nervoso, a tonificare la pelle e a bruciare depositi di grassi.

Tenendo presente questo, vale la pena immergersi nelle piscine più fredde o nell’acqua del mare di primo mattino, quando la temperatura è ancora bassa. Così, oltre a combattere il caldo, combatterai anche la pelle a buccia d’arancia senza fare altri sforzi.

Sai già che le vacanze estive non necessariamente portano chili in più. Il caldo e il tempo libero possono essere buoni alleati della tua operazione bikini se sai come prenderli.

 

Consiglio PRO: fare una giornata detox a base di centrifugati di frutta e di verdura durante le vacanze estive è la risorsa più comoda ed efficace per apportare nutrienti, ottenere più idratazione e raddoppiare l’eliminazione delle tossine in modo naturale. È consigliata inoltre per depurare l’organismo dopo essersi concessi una buona dose di aperitivi e di pranzi e cene troppo conditi.

Write A Comment

Scopri tutto

E ricevi uno sconto del 15%
sul tuo primo acquisto