fbpx
STILE DI VITA

Detox per principianti. Tutto ciò che devi sapere

La prima volta che decidi di fare un detox avrai un sacco di domande e dubbi ed è normale sentirsi un po’ confusi.

Fare una dieta detox implica mettere in discussione l’alimentazione che hai scelto finora e perdere alcune abitudini e forse all’inizio sarà un po’ difficile e quindi, prima di tutto, complimenti per aver deciso di lanciarti e di prendere sul serio il tuo corpo. Un programma detox di depurazione delle tossine richiede un cambiamento nel modo di pensare, è un’esperienza nutrizionale che segnerà un prima e un dopo nelle tue abitudini alimentari, è comprensibile quindi che si abbiano dei dubbi.

4 ricette di frullati fai-da-te detox

Perché ho bisogno di disintossicarmi?

Il corpo umano è una macchina perfetta ed è vero che lui da solo è in grado di realizzare una pulizia interiore, però l’evolversi della specie in base a una vita urbana sempre più contaminata e a un ritmo di vita sempre più accelerato fanno sì che sia sempre più difficile che questo processo di depurazione organica si possa verificare senza un aiuto esterno.

Si tratta allora di rendere più facile il lavoro al corpo, insomma è come se stessimo facendo una dieta di recupero. Un reset per dargli un po’ di un respiro e condurlo a una pulizia che permetta di ricominciare da zero e di raggiungere migliori risultati con il tuo programma di alimentazione sana.

Quanto peso perderò?

Come in qualsiasi dieta e programma alimentare, sarebbe irreale prevedere dei risultati esatti al 100% perché ogni corpo è un mondo a sé e l’organismo di ognuno di noi ha reazioni diverse.

C’è chi fa un programma detox 3 giorni e perde fino a 4 kg o chi nota già i risultati fin dal primo giorno. L’importante però è non fissarsi su un numero e ricordare che innanzitutto ciò che stai facendo è curare e prendersi cura del tuo corpo, regalandogli una pausa che riequilibri le sue funzioni affinché possa tirar fuori il meglio di sé.

Eccoti comunque una tabella orientativa del rapporto più frequente tra la durata della terapia detox e la perdita di chili, basata sull’esperienza di alcune consumatrici abituali:

 

GIORNI DI TERAPIA DETOX CHILI PERSI APPROSS.
1 giorno 0,5 – 1 kg
2 giorni 1 -2 kg
3 giorni 2,5 – 4 kg
4 giorni 3 – 4,5 kg
5 giorni* 3,5 – 5 kg
                       *È sconsigliabile realizzare più di 5 giorni di terapia depurativa liquida senza il controllo di un professionista della salute.

 

Consiglio PRO: se il tuo obiettivo è quello di perdere peso, ciò che funziona meglio è fare un Programma Combinato, alternando giorni di semi digiuno depurativo con smoothies di proteina vegana che sostituiscono i pasti con il minimo delle calorie e il massimo della sazietà.  

Posso farlo solo una volta?

Il semi digiuno detox dovrebbe essere una pratica abituale nella vita di chiunque viva in una città. Siamo continuamente esposti a tossine, fumi, alimenti processati, bevande alcoliche, zuccheri, disidratazione, ecc. Il nostro corpo ci chiede di riposare almeno una volta al mese.

L’ideale sarebbe adottare l’abitudine di fare una depurazione ogni tanto come parte integrante del nostro stile di vita e usarla una volta al mese per assicurarci che il nostro organismo riacquisti l’equilibrio e si protegga pian piano da tutti gli agenti esterni potenzialmente pericolosi.

Evidentemente non è obbligatorio farlo più volte, ma non è un caso se la maggioranza di coloro che l’hanno provato alla fine lo rifanno. 

Patirò la fame?

Ecco la paura più grande di chi è un principiante nel mondo detox. Abituati come siamo a ingerire continuamente qualcosa, ci si spaventa solo a sentirla la parola semi digiuno che ci fa temere che dovremo vivere d’aria. Niente di più lontano dalla realtà. I programmi detox di semi digiuno liquido sono pensati per eliminare la sensazione di fame non appena compare. Ricorda soprattutto che con un programma detox consumi al giorno fino a 6 ricette diverse, ogni due ore. Probabilmente nella tua dieta abituale fai passare molto più tempo fra un pasto e l’altro e questo perché la terapia detox si basa sulla crononutrizione, ovvero ciò che mangi viene adattato ai bisogni che il tuo corpo ha in una determinata fascia oraria del giorno.

Ciò significa che veramente non avrai tempo di patire la fame, perché praticamente tutto il giorno ti alimenterai e nel miglior modo possibile. È però importante bere i centrifugati con calma, assaporandoli e permettendo che l’organismo assimili pian piano i nutrienti.

Consiglio PRO: può succedere che ad un certo punto ti venga l’ansia o la voglia di masticare qualcosa, poiché il tuo cervello ha acquisito quest’abitudine. In questo caso consigliamo di prepararsi un infuso depurativo o di usare uno spray orale con triptofano per ridurre l’ansia ed evitare le tentazioni. 

Ci possono essere effetti collaterali?

Un programma detox costituisce pur sempre un cambiamento radicale dei propri modi alimentari e dunque può avere conseguenze che noterai man mano che realizzi la depurazione. Ci sono soltanto alcuni casi in cui è contrindicato adottare questo tipo di dieta liquida: in caso di gravidanza, allattamento, diabete, pressione alta, minori di 18 anni, allergie a qualche ingrediente o persone che soffrono di disturbi alimentari.

In tutti gli altri casi il detox non dovrebbe arrecare nessun disturbo o fastidio, anzi! Nonostante ciò, eccoti qui una lista dei possibili effetti collaterali di un programma detox.

Possibili controindicazioni:

  • Mal di testa – a causa della mancanza di zuccheri e di caffeina. Si presenta quando la persona ha l’abitudine di consumare bevande o bibite zuccherate, caffè ecc. È una specie di sindrome da astinenza che si manifesta quando vengono ridotte drasticamente le quantità di zuccheri raffinati. In realtà è il sintomo migliore che indica che la depurazione sta facendo effetto. Il rimedio migliore in questi casi è introdurre un frutto nel semi digiuno (una mela, per esempio) in modo tale da soddisfare il bisogno di zuccheri del corpo ma nel modo più naturale e diuretico possibile.
  • Nausea o acidità di stomaco – in casi molto eccezionali la pulizia profonda dell’organismo può causare un certo malessere gastrico dovuto al riequilibrio interno dei fluidi. Quando ciò succede è meglio sospendere il programma detox e assecondare i bisogni del corpo.

Effetti positivi:

  • Aumento dell’energia e della vitalità.
  • Pelle più idratata e luminosa.
  • Capelli setosi e unghie più forti.
  • Mente lucida.
  • Miglior riposo.
  • Nuove abitudini alimentari.

 

Consiglio PRO: per minimizzare l’impatto di un cambiamento radicale nelle abitudini sull’organismo e ottimizzare gli effetti positivi è importante realizzare un periodo di adattamento previo al programma di semi digiuno detox: dovrai eliminare dalla tua dieta la carne, le bevande alcoliche, le sigarette, il caffè e le bibite e dovrai cercare di aumentare il consumo di frutta e verdura.

Anche i giorni post detox sono fondamentali per mantenere i risultati. Cerca quindi di bere molta acqua, meglio ancora se acqua attivata con ingredienti depurativi e alcalini.

Write A Comment

Scopri tutto

E ricevi uno sconto del 15%
sul tuo primo acquisto