MENTE

Come può la meditazione aiutarvi nel vostro digiuno?

Pinterest LinkedIn Tumblr

Come forse già sapete, la meditazione è una pratica antica che ha dimostrato di apportare molteplici benefici sia a livello fisico che mentale. In effetti, la meditazione, se praticata con costanza e consapevolezza, può addirittura provocare cambiamenti nel cervello, influenzando direttamente le connessioni neurali.

Si tratta di una pratica molto simile a quella del digiuno intermittente. Ed è per questo che, sempre più spesso, l’uno va di pari passo con l’altro. Perché la meditazione vi porta a capire che il vostro corpo non ha bisogno di cibo in eccesso ed elaborato per sopravvivere.

Meditazione per rispettare il proprio corpo

La meditazione permette una connessione con il corpo e un ascolto consapevole. Inevitabilmente, si comincia a conoscerlo meglio, ad apprezzarne i processi, a sentirne i sintomi e a interpretarli in modo molto più globale. Quando ci si connette al proprio corpo in questo modo, nasce un istinto naturale di cura e protezione. Improvvisamente, iniziate a identificare i grassi saturi, i cibi fritti e i dolci come nemici del vostro corpo, come elementi che non fanno altro che danneggiarlo internamente e sporcare i suoi canali.

In questo stato di assoluta consapevolezza delle esigenze del vostro corpo, l’idea del digiuno o della dieta di centrifugati si adatta perfettamente ai vostri desideri.

Detox mentale = detox fisica e viceversa

Una volta introdotti alla meditazione e alla respirazione consapevole, si scopre che sia il corpo che la mente hanno bisogno di una pausa quotidiana di almeno 5 minuti. È necessario fermare l’inerzia della vita quotidiana e collocare pensieri e sensazioni in un luogo consapevole e sano.

Durante la meditazione, si abbandonano i pensieri e le preoccupazioni per prestare attenzione solo al respiro e alle sensazioni del corpo. Si prova una sensazione rilassante di disconnessione, in cui la mente viene purificata e ripulita da ansie e stress inutili. In un certo senso, la meditazione è una disintossicazione mentale, una pulizia di tutti quegli elementi tossici che condizionano il nostro stato d’animo.

E quando questo accade, ci si sente un po’ più motivati e positivi, con l’intenzione di incorporare abitudini sane nella propria vita. È qui che entrano in gioco i frullati detox: una dieta liquida a base di frutta e verdura, ricca di sostanze nutritive e con poche calorie.

Digiuno e meditazione, fonti di potere personale

C’è chi si chiede se sia davvero necessario mangiare tanto cibo come siamo abituati a fare oggi. Contrariamente a quanto sostiene la maggior parte dei nutrizionisti, esiste una corrente di scienziati esperti di digiuno intermittente che nega la necessità di consumare 5 pasti al giorno. Non solo, ma è stato dimostrato che la restrizione calorica promuove processi salutari come l’autofagia, il metabolismo dei grassi e la resistenza all’insulina.

D’altra parte, il principio di base del digiuno e della meditazione è quello di assumere il controllo. Da un lato, prendere il controllo del proprio corpo e delle proprie sensazioni fisiche, dall’altro, riuscire a calmare e governare i propri pensieri. Quando si fanno entrambe le cose, la sensazione di potere è immensa e ci si sente in grado di fare qualsiasi cosa.

Dietox incorpora i podcast di meditazione nei suoi programmi detox

Visti gli effetti positivi della meditazione come pratica regolare per una vita sana e felice, noi di Dietox vogliamo darvi una mano e trasmettervi l’importanza di una mente pulita e sana per accompagnare un processo di pulizia fisica. Ecco perché la nostra terapia di centrifugati comprende un link a un podcast di meditazione preparato dal nostro coach, uno specialista in cambiamenti nutrizionali e perdita di peso.

Write A Comment